Come usare Flipboard per portare visite al tuo blog

Immagine dal blog di Fabiola Trippetti

Riceviamo e volentieri pubblichiamo ringraziandola, questo Guest Post di Fabiola Trippetti.

Visita il suo blog a questo link.

Flipboard è uno degli aggregatori di notizie più famosi e utilizzati al mondo, e i suoi utenti costituiscono un grande bacino di potenziali lettori per un blog. I contenuti vengono automaticamente organizzati per argomenti e mostrati agli utenti interessati a quelle tematiche. Inoltre la piattaforma fornisce soltanto un’anteprima degli articoli, per leggerli bisogna cliccare e aprire la fonte, e questo garantisce un traffico già targettizzato e talmente interessato al contenuto da essere disposto a compiere un’azione per leggerlo. Quindi alla luce di tutto ciò è facile intuire le potenzialità di Flipboard come vetrina per i tuoi post.

Come usare Flipboard per aumentare le visite al tuo blog?

Il primo passo è quello di creare delle riviste che rispecchino l’argomento e le nicchie del tuo blog, dove in seguito condividerai i tuoi post. Naturalmente è importante che le riviste siano curate, aggiornate frequentemente e che abbiano un titolo e una descrizione chiari e accattivanti.

Nelle tue riviste puoi anche condividere post di altri autori inerenti agli argomenti trattati, in modo da renderle più ricche e varie. In questo modo organizzi e diffondi i tuoi contenuti su Flipboard, ma è chiaro che i tuoi post ben organizzati nelle tue riviste non genereranno traffico se non ti segue nessuno. Quindi diventa importante…

Aumentare la tua popolarità

Ma come si fa ad avere tanti followers su Flipboard e quindi generare tante visite ai propri articoli?

Secondo me il modo migliore e più efficace è quello di creare riviste di qualità: interessanti, aggiornate regolarmente e con tematiche ben definite. Poi ci sono altre azioni che si possono mettere in atto, ma non funzioneranno da sole, senza delle buone riviste; se invece le consideri come parti di una strategia basata sulla qualità allora sei sulla strada giusta. Ecco cosa ti consiglio di fare:

Rendi il tuo profilo interessante

Il profilo personale di Flipboard è molto basic, c’è spazio per poche informazioni, e quindi è importante sfruttarle al massimo. Scrivi una descrizione breve e incisiva, e concentrati soprattutto sulle riviste, assicurandoti che abbiano titoli e copertine invitanti.

Prendi in considerazione le riviste multi-autore

Le riviste multi-autore sono perfette per far arrivare i propri contenuti molto lontano! Co-gestire la rivista di qualcun altro significa avere l’opportunità di far arrivare i tuoi contenuti anche ad un pubblico diverso dal tuo.

Commenta, commenta, commenta

Quando condividi un post cerca di aggiungere un commento. In questo modo aggiungi una tua opinione al contenuto che da valore alla condivisione e attrae l’attenzione di un maggior numero di lettori. E naturalmente puoi anche commentare i flip degli altri utenti della piattaforma, che probabilmente saranno invogliati a risponderti, o almeno a curiosare il tuo profilo: insomma, fatti notare!

Ma non dimenticare che tu, in quanto blogger, hai a disposizione un pubblico più o meno vasto, i tuoi lettori, che puoi convincere a utilizzare Flipboard e a seguirti anche lì! Come?

  • Condividi le tue riviste su facebook e twitter, e invita i tuoi followers a seguirti.
  • Implementa i tuoi magazines nel blog (c’è un apposito widget per wordpress).
  • Includi il bottone Flipboard tra quelli per condividere sui social i tuoi post. In questo modo fai sapere a tutti che usi Flipboard, e fornisci a chi già lo usa la possibilità di flippare il tuo articolo con un clic.

Buona fortuna con il tuo blog su Flipboard! Se hai altri consigli da aggiungere ai miei lascia un commento, e se hai messo in pratica i miei suggerimenti fammi sapere com’è andata!

Fabiola Trippetti

Dai un’occhiata alle riviste Flipboard di Fabiola Trippetti

The following two tabs change content below.

Fabiola Trippetti

Viaggiatrice fai-da-te, camperista e travel blogger su fabilax.com. Appassionata di Flipboard della prima ora!

Ultimi post di Fabiola Trippetti (vedi tutti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *